Patrizia Burra is a self taught professional freelance photographer. Her goal is to capture the true emotion of his subjects and bring life to any vision or direction, from the conception to completion.

Her unique style of photography has earned her an international and national reputation. Photographer of the year at "WPGA Pollux Award 2011" Patrizia Burra also a painter and professional photographer, specializes in digital art.

A master in Portraits, Patrizia is one the most prominent photographers in the contemporary Italian art scene.

REVIEW BY PAOLA PALMAROLI
Patrizia Burra. Plurale, Femminile.

Con le visioni di Patrizia Burra Photography si viaggia e si descrivono percorsi nei territori della femminilità che troviamo nelle sue immagini espressi con una potenza ed una grazia senza pari. Questa fotografa apre nuovi varchi per affrontare luoghi inesplorati, a volte temuti e tenuti sotto controllo, dalle donne da lei ritratte invece trasformati in un'esplosione di vita sensuale e deflagrante di luce. Donne che al colore ed al bianco e nero concedono poco, si impregnano di ciò che le veste e lo assorbono, come con i tatuaggi sanciscono la loro appartenenza ad un apocalisse che purifica e rinnova. Donne che volano, voli reali ed irreali, pindarici e metaforici che richiamano figure simboliche mitologiche, capaci di riconoscere i loro punti deboli e di trasformarli in valore aggiunto, in punti di forza. Donne che non si travestono ma indossano tutte le loro anime, nessuna esclusa, mostrando nel loro sguardo la verità, il coraggio, la sfida, l'auto-consapevolezza di ciò che si può essere e dare senza mediazione alcuna, senza opportunismi od ipocrisie, senza calcolo ne mascheramenti. Donne che si valorizzando innanzitutto mostrando quello che sono e sentono di essere, successivamente accentuando i loro caratteri peculiari. Le donne di Patrizia Burra sono quelle che hanno cambiato la vita più profondamente di cento, mille rivoluzioni, sono coloro che non si perdono mai e non si dileguano con gli anni per quanto svaniscano i tratti più delicati dei loro volti, per quanto i corpi si deformino e muti il loro aspetto esteriore. Osservando l'opulenza degli abiti si finisce per scoprire che sono loro a vestirli e non viceversa, che il trucco le svela ancora di più d quanto si possa credere, che la danza dei corpi non mima ma interpreta i loro desideri, i loro sogni. Nelle loro rughe, nelle loro occhiaie, nella luce della loro pelle ci sono i desideri suscitati, le parole giunte in ritardo che diventarono marchi di fuoco sulla carne esplorata e mai del tutto conosciuta. Sono donne che possiedono inscritti nei loro visi felicità e drammi deflagranti, sono una corrente sanguigna che ingloba il senso dell'assoluto che gonfia le vene del collo o quelle delle mani, che provoca separazioni ma non riflette mai una fine piuttosto un nuovo corso, nuove diramazioni. Donne che si identificano totalmente in quello che credono ed agiscono di conseguenza mettendos





Account Login


OR

Registration Form


OR
15 + 11 =

By entering the code you see in the box, you help us programs from using our services. This ensusres better performance of our services for you.
Agree, I have read and accepted the terms of use and agree to be bound by all of its terms.

By clicking 'I Agree' you agree and consent to One Eyeland Terms of Use and Privacy Policy, and receive required notices from One Eyeland electronically.



LOGIN

Forgot Password

Mail Send Successfully


We have sent you a link to reset your password.

If you do not receive your Password within 5 minutes, please check your spam folder.

If its not in the spam folder please email us at info@oneeyeland.com and include your email address that you used to retrieve your password.

Email Activation

Your email has been activated successfully.

Member Registration

An E-mail from info@oneeyeland.com has been sent to you. In future you can login using that credentials.

EnglishChinese (Simplified)FrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish